Moda più sostenibile grazie alla quantistica

La quantistica va di moda e viene in aiuto alla sostenibilità.

Da un lato ci sono formule, concetti intricati, tecnologie avanzate, dall’altro lato ci sono aghi, fili, abiti e accessori. La moda e la quantistica sembrano non avere nulla in comune se non che la fisica quantistica fa sempre più tendenza.

In crescita è l’interesse per le tematiche legate al funzionamento della realtà e alle leggi che regolano l’universo. La materia è molto complessa si parla di spazio, di assenza del vuoto, di onde, di particelle, di energia. Questi complicati concetti vengono ripresi da molti studiosi e applicati in altri ambiti quali per esempio la psicologia e lo sviluppo personale.

In crescita è la curiosità relativa al funzionamento della realtà e alle sue interazioni con i diversi piani dell’esistenza. Le persone in una società iper consumistica, che spesso distrae, cercano risposte e significati più profondi nelle loro vite.

E la moda essendo un mezzo attraverso cui comunichiamo, che riflette i tempi e gli usi del momento, non può che essere influenzata da tutto questo. Inoltre se tutto è energia anche i nostri abiti ne sono portatori.

Ed è qui che la moda sostenibile ha una carta vincente. Portatrice di messaggi positivi, di condivisione, di valorizzazione di talenti e del gusto delle persone, gli abiti fatti rispettando il pianeta e i lavoratori non possono che emanare una buona energia, portando a un reale cambiamento dove si crea un circolo virtuoso fatto di fare bene per avere bene.

Quindi una moda che unisce cuore e stile influenza le nostre vite a livello più profondo. Scardina la credenza che per essere trendy bisogna buttarsi nello shopping compulsivo, nella competizione, nello snaturare se stessi ma dà valore a poche scelte di qualità dove a esprimere la creatività siamo noi e chi crea una moda più responsabile.

E a vincere saremo tutti: noi, il pianeta, la nostra salute e le persone. E se tutti insieme crediamo in questo nuovo paradigma, questo diventerà realtà!

Anche tu desideri una moda che faccia bene a te e alla collettività?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *