Consumatore Slow

Oggi non è che un giorno qualunque di tutti i giorni che verranno, ma ciò che farai in tutti i giorni che verranno dipende da quello che farai oggi.
(Ernest Hemingway)

Ogni giorno facciamo delle scelte. Ogni scelta ha un impatto, più di quanto pensiamo. Siamo davvero consapevoli del ruolo che hanno le nostre scelte?

Dietro all’acquisto veloce, dettato da un bisogno di accettazione più che da quello davvero ci piace, cosa si cela? Inquinamento, danni ai lavoratori e alla salute, consumi eccessivi, spesso insoddisfacenti.

La mindfulness della moda

Una moda slow è il futuro a cui possiamo contribuire ogni giorno grazie a scelte più consapevoli per portare benessere al pianeta e ai noi stessi. Guardo a un approccio che crei una mindfulness della moda, dove l’abbigliamento viene vissuto in presenza come fonte di benessere per connettersi al proprio sè ed esprimere davvero il proprio stile e la propria unicità.

Per me la moda è lo specchio dell’anima e cambiando il nostro approccio ai vestiti possiamo migliorare noi stessi.

Per questo con i miei contributi desidero supportare le persone in questo cammino, fatto di colori, tessuti, positività, stile e sviluppo personale.