Chi è l’eco fashionista e come si diventarlo?

Non è passato molto tempo da quando è nato il fenomeno dei fashion blogger, ovvero coloro che aggiornano i loro blog e i loro social sulle tematiche della moda e del lifestyle. Questa è oggi una delle professioni più amate e sognate.

In genere il fashion blogger parla di moda e di tendenze e spesso pubblicizza prodotti di fashion e beauty di note catene d’abbigliamento, che molto spesso fanno parte dell’industria del fast fashion.

Ma come si applica questo modello alla sostenibilità? I consumatori sono oggi più attenti e chiedono prodotti più sicuri per la loro pelle e per l’ambiente. Le aziende devono rispondere a tutto questo. Il tema della necessità di una moda più sostenibile è all’ordine del giorno. Per questo sono necessarie nuove figure di esperte di fashion e specializzate nell’eco sostenibilità.

Una sorta di Eco-Fashionista che unisca la passione della moda e le tematiche sociali e ambientali. Ma quali caratteristiche è necessario avere per diventarlo ?

1 – STILE DEFINITO. Parola d’ordine personalità! Basta omologazione, trasudiamo di unicità unendola al nostro senso estetico.

2 – ARMADIO INTELLIGENTE. Organizziamo il nostro guardaroba prediligendo capi di qualità e intramontabili. Basta fast fashion e acquisti compulsivi.

3 – SHOPPING GREEN. individuiamo brand più attenti al pianeta e alle persone o laboratori di moda a Km online e offline.

4 – ACCESSORI VINTAGE . Mercatini e negozietti di vintage sono in tutte le città ed esistono molte piattaforme web, basta esplorare.

5 – STILISTI DI SE STESSI. Disegniamo abiti, personalizziamo capi, ritroviamo vecchi abiti e creiamo nuovi abbinamenti. FANTASIA.

6 – COMUNICAZIONE. Tempo di social network? Ormai Instagram occupa ore intere  delle nostre giornate. Postiamo foto dove parliamo ai nostri follower di moda sostenibile e indossiamo capi green o qualche nostra creazione. Divulghiamo questi temi!

7 – CONDIVISIONE. Amici, parenti, conoscenti. Parliamo a quante più persone possibili dell’importanza di fare scelte consapevoli quando comprano e invitiamoli a vedere documentari come The True Cost! SENSIBILZZIAMO la nostra audience!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here