About

 Virginia Grozio, classe 1990. Mi occupo di comunicazione, in particolare nel settore della moda sostenibile e del sociale.

Mi piace la moda. Mi piace la sostenibilità. Mi piace scrivere e condividere il mio punto di vista sull’abbigliamento. Un punto di vista che mette al centro i valori, la bellezza, l’unicità, la consapevolezza, la lentezza, la presenza.

Ho l’ambizione di contribuire al cambiamento della moda, per far sì che il suo futuro sia più sostenibile. Per questo voglio sostenere il successo delle realtà nascenti, seguire gli aggiornamenti delle novità del settore, spingere le aziende a implementare pratiche sostenibili e formare una nuova generazione di consumatori green oriented che uniscano nel loro stile etica, estetica e benessere.

Sogno un approccio positivo alla moda, per perseguire il bene comune e personale. Sogno un cambio d’abito fatto di innovazione e riuso, sogno di vestire nuove consapevolezze, sogno una moda più sostenibile.

Breve profilo professionale

Sono nata a Genova. A seguito dei miei studi universitari in giornalismo mi sono laureata con una tesi sulla moda sostenibile: da quel momento è nata la mia passione per le tematiche del sociale e della moda.

Dal 2016 ho iniziato a occuparmi di comunicazione, organizzando eventi, svolgendo attività di ufficio stampa, gestendo i social e collaborando come redattrice per portali online. La moda sostenibile ha continuato ad affascinarmi tanto da studiare sempre più il settore e seguire il master Out Fashion di Connecting Culture presso la Fondazione Ferrè di Milano. Dopo questa fase formativa ho iniziato a organizzare eventi dedicati come l’Eco Fashion Day a Genova e Green Fashion prospettive e risvolti futuri nell’ambito della Venice Fashion Week. Parallelamente sono nate le collaborazioni con brand sostenibili, per i quali organizzo sfilate e svolgo consulenze di comunicazione e prodotto.